Roner

CHE COS'È IL RONER

Il Roner è un dispositivo diffuso in tutto il mondo, inventato da Joan Roca, executive chef di uno dei migliori ristoranti al mondo il Celler de Can Roca.

Il roner è un termostato che viene immerso all'interno di un contenitore pieno di acqua e la riscalda mantenendo la temperatura costante tra i 5º e i 100º C. Si tratta di uno strumento estremamente preciso che permette di avere una temperatura uniforme in tutto il contenitore, ottenendo un controllo totale per la cottura.

Grazie al Roner è possibile mettere in pratica una tecnica di cottura chiamata Sous vide, e molto diffusa nei ristoranti più famosi. Il sous vide consiste nel mettere sottovuoto il cibo con alcuni condimenti per cuocerlo successivamente a bassa temperatura (di solito intorno ai 60º C). Questo fa sì che il cibo mantenga tutta la sua integrità ma soprattutto che assorba gradualmente e profondamente gli aromi dei condimenti con cui viene messo sotto vuoto (sous-vide).

RONER, SOUS VIDE O CIRCOLATORE AD IMMERSIONE?

Il termine Roner è spesso associato ad altri 2 termini quali Sous Vide e Circolatore ad immersione.

Intanto precisiamo che il termine originale di questo dispositivo è Roner. Circolatore ad immersione, oltre a descrivere il suo funzionamento (che in parole povere è quello di immergersi nell'acqua, riscaldarla e farla girare continuamente in modo tale da garantire una temperatura costante) è la dicitura italinizzata del Roner.

Il termine Sous vide, come abbiamo scritto poco sopra, indica in primis una tecnica di cottura (sotto vuoto) che può essere realizzata con il Roner, ma viene anche utilizzato per un altro tipo di dispositivo, ossia una pentola elettrica che ha al suo interno un roner integrato e che viene utilizzata anch'essa per cotture Sous Vide.

Torna su